Kamishibai Teatro delle ombre [Colognola ai Colli (VR) 29 Ott '22]

SI DICE CHE IN CINA, L’IMPERATORE WU-DI (140-87 a.C.), inconsolabile in seguito alla morte della moglie, voleva abdicare e ritirarsi dalla vita pubblica. Un giorno un artista di nome Shaowong giunse a corte e riuscì a far apparire su un telo la sagoma dell’amata scomparsa, un’ombra che le rassomigliava e che per giunta dava all’imperatore saggi consigli. Da quel giorno Wu-Di riprese il gusto della vita e il teatro delle ombre divenne arte di corte. L’antica arte orientale delle ombre può diventare, utilizzando il teatro butai, un’affascinante occasione di teatro minimo.

Verrà applicata la normativa vigente in materia di Covid

Schermata 2022 07 15 alle 15.52.40